Crea sito

Vince a Pietralata mentre il Sora perde: Tivoli sola in vetta

Con la sconfitta pomeridiana del Sora (2-3 in casa della W3 Roma Team), la Tivoli Calcio 1919 balza in testa al girone C dell’Eccellenza con tre punti di vantaggio sui bianconeri.

Gli amarantoblù espugnano Pietralata e staccano le rivali.

Pronti-via e la Tivoli è già in vantaggio: la sponda di Danieli viene raccolta da De Costanzo che deposita in rete. La risposta dell’Aces Casal Barriera arriva con il colpo di testa di Materazzo sugli sviluppi di un angolo. I locali premono: al 7′ Costantini a giro colpisce il palo e sulla ribattuta segna Follo, ma l’assistente segnala il fuorigioco. Ancora Aces in attacco: Campanella a giro manda a lato di due metri. La Tivoli si fa rivedere in attacco al 34′ con la sventola di Laurenti che scalda i guantoni di Chicca.

Il pressing dei padroni di casa non si placa neanche nella ripresa e Facchini deve distendesi sul diagonale di Follo. Su contropiede arriva al tiro anche Esposito, palla a lato. Ma la Tivoli è letale: Teti realizza su assist di De Costanzo al termine di una splendida azione tutta di prima. Teti potrebbe fare anche il bis, ma colpisce il palo a porta sguarnita dopo l’incomprensione in uscita di Chicca. Occasione ghiotta per riaprire la partita con il salvataggio sulla linea sulla deviazione di De Santis, attento ad approfittare di un errore in presa alta di Facchini. Dalla parte opposta Giovanazzi si accentra e prova la botta che Chicca smanaccia in angolo.

ACES CASAL BARRIERA-TIVOLI 0-2

Aces Casal Barriera: Chicca, Miccio, Cassetti (7′ st Ascione), De Santis, Matarazzo, Esposito (29′ st Pratillo), Pistillo (14′ st Turchetti), Rodolfi, Follo, Costantini, Campanella. A disp.: D’Angelo, Fradeani, Ulisse, Luzi, Mastroddi, Fiorini. All.: Damiani.

Tivoli Calcio 1919: Facchini, Giocondi, D’Urbano, Rubino (3′ st Blandino), Valentini (20′ st Fusaroli), Passiatore, De Costanzo, Ferrari, Danieli (40′ pt Teti), Laurenti (37′ st Mastromattei), Dominici. A disp.: Francabandiera, Virdis, Morbidelli, Montesi. All.: Lucidi.

Arbitro: Bonomo di Collegno.

Marcatori: 1′ pt De Costanzo (Tiv), 22′ st Teti (Tiv).

Note: ammoniti Dominici (Tiv), Esposito (Bar), Pistillo (Bar), Laurenti (Tiv), D’Urbano (Tiv).

LE PAGELLE DELL’ACES CASAL BARRIERA

Chicca 6: chiamato in causa più volte, sfodera un intervento con un grande riflesso su Laurenti, ma mostra qualche incertezza di troppo.

Miccio 5.5: indeciso se attaccare o difendere, viene spesso preso in mezzo dagli avversari.

Cassetti 6: spinge molto.

De Santis 6: fa girare la squadra e cerca di tenere i ritmi alti.

Matarazzo 6: come al solito molto bravo in marcatura, cerca sempre di anticipare gli avversari.

Esposito 5.5: si trova di fronte dei giganti e paga qualche centimetro di altezza e un po’ di potenza. Conclude una cavalcata tirando a lato quando poteva anche servire un compagno di squadra meglio piazzato.

Pistillo 6: attacca continuamente, ci mette agonismo quando serve.

Rodolfi 5.5: non temporeggia mai e spesso viene saltato dagli avversari.

Follo 6.5: trova il gol, ma in fuorigioco secondo l’assistente. Nel secondo tempo invece è bravo Facchini sulla sua conclusione.

Costantini 5.5: in ombra sotto il sole.

Campanella 6: prova ad accendersi, ma poche volte si rende pericoloso.

Ascione 6: prova a dare vivacità.

Pratillo 5.5: non ha il tempo per trovare la giusta posizione.

Turchetti 6: un giovane molto interessante.

Allenatore Damiani 6.5: il suo Casal Barriera gioca veramente bene e all’attacco.

LE PAGELLE DELLA TIVOLI

Facchini 6.5: qualche indecisione in uscita, ma alla fine risulta decisiva la parata su Follo ad inizio ripresa quando si distende per deviare un pallone destinato all’angolino.

Giocondi 6.5: sempre preciso e puntuale nelle chiusure.

D’Urbano 7: salva addirittura in mezza rovesciata nella prima frazione, in crescita costante.

Rubino 6.5: fa girare la squadra con i tempi giusti.

Valentini 6: questa volta si vede scappare qualche avversario.

Passiatore 7: un leader che muove la linea e nel finale chiude ogni varco. Quando c’è da spazzare non fa complimenti, alla vecchia maniera. Completo.

De Costanzo 7.5: trova subito il gol e poi fa impazzire gli avversari, costretti anche a fermarlo con le cattive. Suo l’assist per il raddoppio. E’ l’uomo partita.

Ferrari 6.5: un geometra.

Danieli 7: nel primo tempo pressa anche il portiere, sua la sponda del vantaggio. Esce dopo 40 minuti probabilmente per un fastidio muscolare da controllare.

Laurenti 6.5: scalda i guantoni di Chicca, è l’azione migliore della sua partita.

Dominici 6: altra partita di sacrificio sulla fascia.

Blandino 6.5: con lui Lucidi blinda la mediana.

Fusaroli 6.5: si piazza in mezzo alla difesa e aiuta i suoi compagni.

Teti 7: segna il raddoppio concludendo con precisione una bella azione corale, poi fallisce il bis a porta vuota.

Mastromattei sv: pochi minuti a disposizione.

Allenatore Lucidi 6.5: azzecca il cambio con Teti e qui il livello di difficoltà era basso. Bravo invece sugli altri campi. Da rivedere forse la condizione atletica perché troppi giocatori della Tivoli hanno chiuso la partita stanchi oppure sulle gambe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.