Passiatore alla CreCas Palombara

Il Villanova ringiovanisce la difesa, ma in questo modo perde un elemento importante nel reparto arretrato e rinforza una concorrente: Jacopo Passiatore (classe 1990) saluta e va al Cretone Castelchiodato Città di Palombara, al suo posto ecco Alessio Pesce (classe 1995).

Pesce è sicuramente un difensore di grandi prospettive. A 19 anni vanta già una buona esperienza nel calcio regionale. Cresciuto nel settore giovanile della Lazio, Pesce ha poi vestito le maglie del Delle Vittorie, della Libertas, del Fidene e del Fonte Nuova.

Soprattutto con il Fonte Nuova ha dimostrato di poter giocare nel massimo campionato regionale, Pesce arriva per rinforzare la linea verde della squadra di Cristiano Di Loreto. Villanova che deve però rinforzarsi ancora considerando anche la partenza dell’attaccante Ianzi.

Il vero affare, però, è del CreCas Palombara che si aggiudica le prestazioni di uno dei migliori difensori della categoria. Passiatore vanta esperienze in Lega Pro con il Fondi e in Serie D con il Monterotondo. A Villanova ha tenuto in piedi il reparto difensivo permettendo a Trinchera di terminare imbattuto in più di un’occasione.

Con Passiatore in difesa la squadra di Berti si candida ad un ruolo da protagonista nel girone A dell’Eccellenza e non potrebbe essere altrimenti con Lauri tra i pali, Passiatore e Calabresi in difesa, Petrongari a centrocampo e Pangrazi in attacco. Solo per citare l’ossatura di una squadra che può vantare 20 elementi di sicuro affidamento. Di sicuro Berti non può permettersi di subire reti sui calci piazzati con questi colossi a comporre la linea a difesa della porte. Attenzione alla fase offensiva, gli elementi citati hanno il vizio di salire e segnare gol pesanti. Un’arma in più a disposizione.

Un colpo inaspettato quello di Passiatore che scuote il mercato estivo a poche settimane dal via alle preparazioni in vista del prossimo campionato.

Precedente Il 4 agosto si raduna l'Equipe Lazio Successivo La Juventus ko contro una squadra di Eccellenza