Crea sito

“Manita” della Tivoli, Vescovio ko

“Manita” della Tivoli Calcio 1919 sull’Atletico Vescovio, la squadra di Lucidi è a 90 minuti dai play off. Per chiudere infatti in testa al girone C dell’Eccellenza (unica posizione utile per andarsi a giocare i due posti con le altre due vincenti dei raggruppamenti) basta pareggiare domenica in casa della Lodigiani.

La Tivoli parte all’attacco, ma gli ospiti chiudono tutti gli spazi. La prima grande opportunità del match è addirittura per l’Atletico Vescovio. Al 17′ Fabrizi lancia Pietrobattista che supera in velocità Fusaroli, ma solo davanti a Facchini l’attaccante spreca tutto mandando a lato. Con una bella giocata Morbidelli si libera al tiro al 21′, ma la conclusione troppo schiacciata termina fuori. Morbidelli è il più attivo tra gli amarantoblù e con un tiro a giro al 28′ sfiora di due metri il montante. Il gol è nell’aria e arriva qualche secondo dopo: sugli sviluppi di un angolo colpo di testa di Fusaroli sulla traversa, la respinta viene raccolta da Morbidelli che lascia partire un tiro forse non irresistibile con Levantini ingannato dal mancato tocco del proprio difensore e palla in fondo al sacco. Al 35′ il contropiede perfetto: Mastromattei apre per Dominici che mette in mezzo per Teti, bravo ad anticipare tutti all’altezza del primo palo. Uno-due decisivo della Tivoli che mette in ghiaccio il risultato. Al 40′ Rubino si ritrova il pallone dopo un calcio di punizione deviato dalla barriera, bravissimo di piede Levantini a deviare. Tivoli che continua ad attaccare anche nella ripresa con Levantini che deve volare per evitare un autogol di Lunghi. All’8′ Rubino lancia Morbidelli che in area di rigore trova l’angolo più lontano per il tris della Tivoli. L’Atletico Vescovio prova a reagire con un pressing che porta la difesa di casa ad un’indecisione, attento Facchini nell’uscita di piede. C’è gloria anche per Rubino all’11’: galoppata di Virdis e passaggio per Dominici, Levantini fa quello che può di piede, il pallone arriva a Morbidelli che serve Rubino per il rasoterra vincente che vale il poker. Gli animi si surriscaldano con i romani sempre più in difficoltà sul rettangolo verde. Alla festa partecipa anche Laurenti che si inserisce sul cross di Giocondi, la deviazione sottomisura spiazza il portiere e sono cinque a 17 minuti dalla fine della partita. Spettacolare la rovesciata di De Costanzo che trova pronto Levantini nella parata. Il gol della bandiera lo firma Midulla che dribbla due avversari e con un bel mancino indirizza sotto la traversa.

Applausi per i circa 250 sostenitori della Tivoli, tornati finalmente sugli spalti dell’Olindo Galli.

LE PAGELLE DELLA TIVOLI

Facchini 6.5: il suo unico intervento è di piede, ad anticipare l’attaccante su un retropassaggio errato.

Giocondi 7: una spinta costante sulla fascia, pennella un pallone solo da buttare dentro in favore di Laurenti.

Fusaroli 6: ancora deve ritrovare la forma migliore. Anche sfortunato quando colpisce la traversa.

Passiatore 7: solito dominatore incontrastato della difesa.

Virdis 7: deve giocare terzino perché quando parte in progressione vale da solo il prezzo del biglietto.

Ferrari 7: fa girare la squadra.

Rubino 7.5: gol di precisione e assist per Morbidelli dentro una partita di sostanza.

Morbidelli 8: illumina più volte il gioco per i compagni di squadra. Sigla una doppietta da fuoriclasse.

Mastromattei 7: ha il merito di verticalizzare spesso l’azione.

Dominici 6.5: suo l’assist per il secondo gol. Si vede subito annullare una rete per un fuorigioco millimetrico.

Teti 7: timbra ancora anticipando tutti all’altezza del primo palo.

De Costanzo 6.5: entra e con una rovesciata strappa subito applausi.

Laurenti 7: chiude la “manita” seguendo bene l’azione.

Blandino 6: entra a giochi chiusi e gestisce il match.

Montesi 6.5: buone accelerazioni.

Danieli sv: pochi minuti solo per tenere la forma.

Allenatore Lucidi 8: ormai la squadra gioca a memoria.

LE PAGELLE DELL’ATLETICO VESCOVIO

Levantini 7: è comunque il migliore in campo per distacco dei suoi. Forse può fare qualcosa in più sul gol di Morbidelli, ma nelle altre reti proprio non ha possibilità per intervenire. Compie invece almeno tre grandi interventi, il più difficile sulla deviazione verso la sua porta di un compagno di squadra.

Fisiani 6: si vede arrivare giocatori della Tivoli da ogni parte del campo e cerca di fare quello che può.

Dalla Palma 6: impiegato in più ruoli durante la partita, senza poter incidere sul gioco.

Ciampini 5: troppe indecisioni.

Lunghi A. 5: tenta qualche avanzata quando dovrebbe pensare solo a difendere.

Fabrizi 6: molto attivo ma poco incisivo.

Lunghi I. 5: surclassato dalla manovra della Tivoli.

Evora 6.5: cerca sempre di aiutare la difesa.

Amici 6: regala qualche giocata di classe.

D’Amico 5: molto mobile, ma al momento decisivo sbaglia sempre il tocco.

Pietrobattista 6.5: da rivedere con più palloni giocabili a disposizione, cerca di fare reparto da solo.

Costa 5: entra male in partita.

Romano 5.5: non riesce a dare la scossa.

Pirò 5: fuori posizione.

Pichera 5: non riesce mai a farsi notare.

Midulla 6.5: trova un bel gol, dribbling e palla sotto la traversa. E’ la rete della bandiera.

Allenatore Testardi 5.5: non trova nell’intervallo il modo per bloccare almeno in parte la Tivoli.

TIVOLI-ATLETICO VESCOVIO 5-1

Tivoli (4-2-3-1): Facchini; Giocondi, Fusaroli, Passiatore, Virdis; Ferrari (13′ st De Costanzo), Rubino (22′ st Laurenti); Morbidelli (13′ st Blandino), Mastromattei (30′ st Montesi), Dominici; Teti (37′ st Danieli). A disp.: Costantini, Valentini, D’Urbano, Giovanazzi. All.: Lucidi.

Atletico Vescovio (4-4-2): Levantini, Fisiani, Dalla Palma (23′ st Costa), Ciampini (10′ st Midulla), Lunghi A.; Fabrizi, Lunghi I., Evora, Amici (25′ st Romano); Pietrobattista (33′ st Pirò), D’Amico (33′ st Pichera). A disp.: Passini, Criscuolo, Bornigia, Nocera. All.: Testardi.

Arbitro: Franciosa di Ciampino.

Marcatori: 29′ pt Morbidelli (Tiv), 35′ pt Teti (Tiv), 8′ st Morbidelli (Tiv), 11′ st Rubino (Tiv), 28′ st Laurenti (Tiv), 39′ st Midulla (Ves).

Note: spettatori 250 circa. Angoli: 5-2 per la Tivoli. Ammoniti Rubino (Tiv), Pietrobattista (Ves), Lunghi (Ves), Evora (Ves), D’Urbano (Tiv) dalla panchina. Espulso dalla panchina per proteste al 17′ st Bornigia (Ves).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.