Due acquisti per la Lupa Roma: Bremec e D’Agostino

La ripresa del campionato è ormai vicina e la Lupa Roma annuncia i primi due colpi del mercato invernale. A disposizione di mister David Di Michele sono arrivati un portiere ed un attaccante, Nicolás Suárez Bremec e Stefano D’Agostino.

Bremec, estremo difensore di lunga esperienza, era svincolato mentre D’Agostino arriva alla Lupa Roma dall’Unicusano Fondi. Entrambi conoscono bene la Lega Pro e potranno dare un valido contributo.

“Nicolás Bremec è un portiere che non ha bisogno di presentazioni – ha commentato il Direttore generale della Lupa Roma Pietro Rosato -. Ha un lungo curriculum alle spalle ed un bagaglio di esperienza importante che ci sarà utile per raggiungere i nostri traguardi. Stefano D’Agostino, poi, è un talento importante. Un giocatore dalle grandi potenzialità. Ha già fatto molto bene a Fondi e siamo sicuri rafforzerà la squadra arricchendo con qualità e gol tutto il reparto avanzato”.

La campagna di rafforzamento della Lupa Roma non finisce qui: “Vogliamo ancora migliorarci, in tutti i reparti – ha aggiunto Rosato -. Stiamo lavorando ancora, con la giusta calma, per arrivare agli obiettivi che ci siamo prefissati”.

Entusiasti della nuova esperienza, e pronti a mettersi a disposizione del Mister, i due nuovi acquisti.

“Sono pronto a dare il mio contributo in campo – ha commentato Nicolás Suárez Bremec -, metto la mia esperienza a disposizione dei ragazzi più giovani che sono in squadra. L’obiettivo è arrivare quanto prima alla salvezza, come dice la classifica. Mi farò trovare pronto già per la prossima partita di campionato, sto lavorando per essere a disposizione del Mister. Ho scelto la Lupa Roma perché è stata tra le prime squadre a cercami e mi è piaciuto l’ambiente che c’è”.

Concentrato sull’obiettivo anche Stefano D’Agostino “Sono rimasto colpito dalla volontà con cui mi hanno richiesto la Società, il Dg Rosato e l’allenatore Di Michele. Vengo dal Fondi, che è società molto ambiziosa, dove stavamo facendo bene. Qui alla Lupa mi ha colpito la voglia di risalire la classifica. Conosco anche alcuni giocatori che mi hanno parlato bene dell’ambiente e della voglia di risollevarsi. La squadra è ottima e può solo che far bene. Spero di dare il massimo impegno e di raggiungere, tutti insieme, la posizione che la squadra merita”.

Nicolás Suárez Bremec, nato in Spagna classe ’77, in Italia ha alle spalle oltre 80 presenze in Serie B e 145 in Lega Pro. Per lui anche esperienze nel campionato dell’Uruguay. Ha giocato con diverse squadre tra cui Vicenza, Foggia, Taranto, Arezzo, e Danubio in sud America.

Stefano D’Agostino, classe ’92, vanta, tra l’altro, 36 presenze in Lega Pro, con 4 gol, e 24 in Primavera A con la Sampdoria, 3 reti all’attivo. Oltre che nelle giovanili della doriane, ha vestito diverse maglie tra cui quelle di di Triestina, Catanzaro, Teramo, Matera ed Unicusano Fondi.

Precedente Storia del calciomercato invernale Successivo Come cambia il Mondiale di calcio, aperto a 48 nazionali