Tivoli Calcio 1919, De Cenzo primo nome sul taccuino

E’ Simone De Cenzo il primo nome sul taccuino della dirigenza della Tivoli Calcio 1919 per il calciomercato estivo, edizione 2015. Il centrocampista classe 1987 del Sant’Angelo Romano, dotato di grande fantasia e anche utilizzabile come seconda punta, sarebbe anche disposto a scendere di categoria, dalla Promozione alla Prima, di fronte ad un progetto di qualità e ad una squadra costruita con il chiaro intento di vincere, come accaduto nella passata stagione, iniziata bene e chiusa al terzo posto solo per una leggera flessione e per la presenza nel raggruppamento di un Alberone molto attrezzato. L’intenzione della Tivoli Calcio 1919 è quella di provare un’altra volta a vincere il campionato e De Cenzo potrebbe rappresentare un rinforzo di qualità insieme alla conferma dei big Fiore e Cavaliere. De Cenzo ha mosso i primi passi nella scuola calcio dell’Albula, prima di trasferirsi nel settore giovanile della Lodigiani (a quei tempi una società professionistica, con la prima squadra in Serie C1 e una struttura ammirata e conosciuta da tutti come l’Università del Calcio, nda). De Cenzo ha poi giocato in Serie D per molti anni, vestendo anche la maglia della Tivoli Calcio 1919 e togliendosi la soddisfazione di gol belli e pesanti (tra questi la rete del pareggio contro il Guidonia con una staffilata sotto l’incrocio dei pali in una sfida di Coppa Italia, nda). E’ diventato una delle bandiere del Sant’Angelo Romano e conserva un ottimo rapporto con tutto lo staff, ma si sente pronto a cambiare aria e a mettersi in gioco nuovamente. A 28 anni, inoltre, è arrivato il momento di vincere. Certo, il raggiungimento dei play off di Promozione di questo 2014/2015 è da aggiungere al curriculum, ma nell’età della maturità è difficile non resistere alla tentazione del trionfo. La Tivoli Calcio 1919 non è l’unica squadra interessata a De Cenzo, ma al momento resta la strada più percorribile per il centrocampista.

Precedente Ecco cosa ha in mente Allegri per fermare Messi Successivo 5° Città di Tivoli, esordienti 2003: bene la Lazio alla prima