Altro punto contro il Renate, Lupa Roma avanti a piccoli passi

Altro pareggio per la Lupa Roma. All’Olindo Galli di Tivoli i ragazzi di mister Di Michele non vanno oltre lo 0 a 0 contro il Renate. Al triplice fischio, però, è rimasto l’amaro in bocca per le occasioni create e non concretizzate che avrebbero potuto dare all’incontro un risultato ben diverso. In vista dell’infuocato finale di stagione, comunque, è stato messo da parte un altro, importante, punto.

“C’è rammarico per una vittoria che non è arrivata – ha commentato il Direttore generale della Lupa Roma, Pietro Rosato –. Il pareggio alla fine è un risultato giusto ma contavamo molto su questo incontro per prendere tre punti, ora ci aspetta un autentico tour de force in cui affronteremo le prime tre squadre del girone, e la quinta in classifica. Il Renate, squadra molto forte di cui conoscevamo l’organizzazione di gioco e le importanti individualità, ha giocato una grande partita, combattivi fino alla fine”.

“Il Renate ci ha messo in seria difficoltà nel primo tempo – ha aggiunto Rosato –, poi è calato e anche noi abbiamo avuto delle occasioni importanti, ma il portiere è stato bravo e ci ha negato il gol”. Ora per la Lupa Roma la strada si fa ancora più in salita.  “Il nostro impegno deve restare massimo fino alla fine – conclude il Direttore generale –. Dopo l’ultimo minuto faremo i conti, la classifica è molto corta e tutto può succedere”.

Precedente Lupa Roma, il dg Rosato: "Un punto importante a Livorno" Successivo Mister Di Michele: "La Lupa Roma può mettere in difficoltà l'Arezzo"