Pirozzi a Montecelio per vedere Guidonia-Amatrice

Sergio Pirozzi è stato un grande allenatore di calcio e un sindaco che ha difeso fino all’ultimo momento il suo territorio, Amatrice, impegnandosi notte e giorno soprattutto dopo quel terribile terremoto che ha colpito il paese alle 3.36 della notte del 24 agosto 2016.

La squadra di calcio dell’Amatrice si è rialzata, è ripartita dalla Terza Categoria (ospitata anche dal “Manlio Scopigno” di Rieti), attraverso aiuti dalla Serie A (con le multe ai giocatori), dalle Fondazioni e dai gruppi Ultras, ha oggi un nuovo impianto ed il club milita nel campionato di Promozione.

Intanto Pirozzi ha proseguito il suo impegno politico fino a diventare consigliere regionale.

Domenica 22 dicembre, il giorno dopo la discussione del Bilancio alla Pisana in Regione Lazio, Pirozzi ha preso la sua macchina e si è recato al campo “Fiorentini” di Montecelio dove ha assistito alla partita della sua Amatrice contro il Guidonia (per la cronaca terminata sul punteggio di 2-2).

Ha salutato tutti gli spettatori presenti, aggiornandoli sul suo percorso, e ha rivolto i complimenti a tutti quei ragazzi che scendono in campo la domenica per la passione di giocare a calcio.

 

 

Precedente Martina Calcio, triste epilogo: attività sospesa Successivo Fidelis Andria, una bomba sulla macchina di Moscelli