Lupa Roma solo a sprazzi

Al “Tursi” di Martina Franca la Lupa Roma rimedia una sconfitta che non consente di sperare in una salvezza tranquilla, ci sarà da soffrire fino alla fine della stagione per conquistare la permanenza nel campionato di Lega Pro. La gara si sblocca dopo appena 7 minuti quando Arcidiacono trafigge Rossi. Il raddoppio nel finale del secondo tempo, su rigore, da parte di Montalto. Lupa Roma che gioca bene solo a sprazzi.

Di seguito il tabellino dei romani (4-3-2-1): Rossi, Frabotta, Curcio, Capodaglio, Pasqualoni, Cascone, Bariti, Raffaello, Del Sorbo, Margarita, Cerrai (24’ st Scibilia). Cartellino giallo per Pasqualoni.

Prestigioso il prossimo turno, domenica 8 marzo la Lupa Roma riceverà la visita della Reggina in un delicato scontro salvezza.

Lupa Roma sempre alla ricerca di uno stadio, continua la battaglia del presidente Cerrai (nella foto) per dare un futuro a questo club. E’ possibile firmare la petizione on line.

Precedente La Lupa Roma all'inglese sul Barletta Successivo Lupa Roma, tre schiaffi alla Reggina