Lupa Roma, momento di appannamento

Due sconfitte negli ultimi due turni per la Lupa Roma che sta vivendo un momento di appannamento dopo un ottimo inizio di stagione.

Contro la Juve Stabia arriva un ko per 2-0 per effetto delle reti di Gammone e Ripa. La Lupa Roma scende in campo con il 4-3-3. Ecco il tabellino della formazione di Cucciari: Rossi, Frabotta (25’ st Malatesta), Celli, Capodaglio, Conson, Cascone, Prevete (1’ st Mastropietro), Raffaello, Tajarol, Cerrai (28’ st Santarelli), Faccini. Ammonito Cerrai per la Lupa Roma.

Nel posticipo della 12a giornata contro il Foggia è Leonetti a 12 minuti dalla fine a decidere l’incontro. Lupa Roma in campo con Rossi, Frabotta, Celli, Capodaglio, Conson, Cascone (34’ st Faccini), Bariti (21’ st Mastropietro), Raffaello, Malatesta (23’ st Tajarol), Perrulli, Cerrai. Ammoniti Perrulli, Cascone e Cerrai.

Domenica 16 novembre la possibilità del riscatto contro l’Ischia Isolaverde al “Quinto Ricci” di Aprilia. Questo pomeriggio, giovedì 13 novembre, l’Under 21 di Di Biagio ha battuto 6-1 la Lupa Roma in amichevole; tre le reti realizzate dall’attaccante del Palermo Belotti, mentre gli altri gol sono stati messi a segno da Longo, Bonazzoli e Trotta. Per la Lupa Roma gol della bandiera di Raffaello.

Precedente Ciao Lorenzo, difensore degli angeli Successivo TajaGol riporta il sorriso nella Lupa Roma