Luca Palanca, presidente Cra Lazio: “Violenza problema da risolvere”

Nel corso della Festa dei Calendari del Comitato Regionale Lazio che è andata in scena a Tivoli Terme lunedì 24 agosto è intervenuto anche Luca Palanca, dalla scorsa stagione presidente del Comitato Regionale Arbitri del Lazio. “La violenza è, secondo il mio parere, l’unico vero problema da risolvere – le dichiarazioni di Palanca -. L’anno scorso è stato un campionato veramente intenso. Qualcosa come arbitri abbiamo sbagliato, ma ho visto errori anche da parte di giocatori e allenatori. Il vero dispiacere, però, è stato vedere ben 16 aggressioni ai danni degli arbitri nelle prime 8 giornate. Troppe. Fortunatamente con il passare delle giornate la situazione è migliorata. In Serie A e in Serie B possiamo contare su altri arbitri provenienti dalla nostra regione. Vedete, è anche merito delle società laziali se qualche fischietto raggiunge le massime categorie. Tutto il movimento deve esserne contento. Anche io sono partito dal basso e senza gli errori non sarei mai cresciuto. Sono orgoglioso di far parte del movimento laziale, vado a testa alta nelle riunioni nazionali. Da parte dei 3500 arbitri del Lazio un augurio a tutti per un buon campionato”.

Luca Palanca ha diretto 40 partite in Serie A dal 2001 al 2008, è stato vice commissario alla Cai nel 2009/2010 e vice commissario alla Can D di Serie D nel 2010/2011.

Precedente Il 16enne De Palo firma con la Maceratese Successivo L'Estense Tivoli si presenta e pensa in grande