Il sindaco Barbet e l’assessore Strani: “Vicini al Guidonia”

A margine di una bellissima iniziativa (la consegna degli attestati del corso di alternanza scuola-lavoro svolto da alcuni studenti all’interno dell’amministrazione comunale) siamo tornati sull’argomento legato alla gestione dell’impianto sportivo “Comunale” di Guidonia Montecelio.

Il sindaco Michel Barbet e l’assessore allo sport Elisa Strani insieme hanno risposto ad alcune domande che da giorni poniamo all’attenzione attraverso il nostro blog e la nostra inchiesta: “Siamo molto vicini a tutti gli iscritti dell’Acd Guidonia e ci dispiace per questa situazione che si è andata a creare. Stiamo facendo in modo di risolvere il problema legato al rifacimento del sintetico. Per quanto riguarda la morosità contestata non è stata un’iniziativa politica, ma è partita dagli uffici. A pagare per questa situazione è stato solo il Guidonia Calcio? Ci dispiace e come detto stiamo lavorando insieme per risolvere la questione. Abbiamo dei paletti economici da rispettare. Il finanziamento con l’Istituto del Credito Sportivo per il rifacimento del sintetico? Conosciamo anche questa possibilità”.

Simpatico il siparietto con l’assessore Strani: “D’Amico, quando parlo con lei non so se mi rivolgo ad un portavoce, un tifoso, un politico o un giornalista”. La mia risposta? “Tutto quello che ha detto in una sola persona”.

Prossimo appuntamento in programma per tornare sull’argomento fissato per martedì in commissione.

Precedente Il messaggio della speranza di Cherubini, numero 11 dell'Under 15 della Roma cresciuto a Guidonia Successivo Il portiere Maiellaro: "Il Comunale è un simbolo di Guidonia"