La finale del Mondiale sarà Croazia-Francia

Saranno Croazia e Francia a sfidarsi per la finale del Mondiale questa domenica nel torneo in Russia che sabato vedrà anche la finalina per il terzo posto tra Inghilterra e Belgio.

Per la Croazia è la prima volta in una finalissima, per la Francia la terza (vittoria nel 1998 contro il Brasile e sconfitta ai rigori contro l’Italia nel 2006).

Francia che parte leggermente favorita grazie al buono stato di forma di Mbappè, deciso a fare la storia. I transalpini hanno mostrato un’ottima organizzazione di giorno, legata soprattutto al contropiede. Belgio superiore alla Francia per un’ora, fino cioè al gol di testa (su calcio d’angolo, una costante di tutto il torneo) da parte di Umtiti che ha così riscattato alcune incertezze personale. Confusionaria la reazione e vittoria finale della Francia.

Inghilterra battuta dalla Croazia, biancorossi meritatamente avanti dopo aver sofferto nei primi 25 minuti. Non tornerà a casa la coppa, come cantato dai tifosi durante la manifestazione. Splendido il gol di Trippier su punizione, esecuzione perfetta sotto l’incrocio dei pali. Kane ha sfiorato il colpo del ko. Croazia che è cresciuta con il passare dei minuti fino a dominare l’incontro. Perisic ha pareggiato i conti al 23′ della ripresa anticipando con un colpo in acrobazia il difensore, di Mandzukic la rete decisiva ai supplementari sempre su sponda di Perisic.

Domenica alle 17 tutti davanti al televisore (record per Mediaset in termine di share) per la finale.

Precedente Semifinali, è il Mondiale delle sorprese Successivo Ancora Francia 20 anni dopo ed il faro è sempre Deschamps