America, quanti colpi di scena finali

Seconda giornata del campionato americano di calcio. Continua lo spettacolo.

HOUSTON-ORLANDO 0-1

Kakà sfiora nuovamente la prodezza su punizione nella prima frazione e al 20′ del secondo tempo vola via come ai vecchi tempi. In entrambi i casi è il portiere a sbarrare la strada, ma compie un grave errore regalando il pallone della vittoria a Ribeiro al 74′.

CHICAGO-VANCOUVER 0-1

Altra gara risolta nel finale con la zampata di Rivero all’86’ dopo diverse occasioni sprecate dalla squadra di casa.

COLUMBUS-TORONTO 2-0

Ko a sorpresa per Giovinco e compagni. La partita cambia sul finire del primo tempo quando il Toronto resta in dieci per la discutibile espulsione di Morrow. All’11’ della ripresa Columbus in vantaggio con il colpo di testa di Meram, quattro minuti dopo il colpo di Kamara.

DALLAS-KANSAS CITY 3-1

Doppietta di Blas Perez e guizzo di Castillo nel Dallas. Espinoza pareggia momentaneamente con un tiro da fuori. Kansas che fallisce anche un calcio di rigore (primo errore dal dischetto del torneo) con Dwyer, tiro parato da Seitz.

SALT LAKE-PHILADELPHIA 3-3

La partita con più gol del campionato, ben sei e un pareggio spettacolare. Al 28′ spettacolare punizione dal limite sotto l’incrocio dei pali di Morales per i padroni di casa, immediato pareggio degli ospiti con il colpo di testa di Aristeguieta che in diagonale al 38′ capovolge addirittura il risultato. Al 10′ della ripresa in mischia il pareggio di Olave. Altri due giri d’orologio e clamoroso autogol di Olave, protagonista in due reti nelle porte opposte. Pareggio definitivo dagli undici metri di Saborio (rigore molto generoso).

SEATTLE-SAN JOSE 2-3

Inaspettato scivolone di Seattle in vantaggio dopo 21 secondi tra l’entusiasmo generale con il tap-in di testa di Dempsey. Al 13′ pareggio di Wondolowski con una conclusione angolata. Errore difensivo ad inizio ripresa e Wondolowski (doppietta per lui) ribalta il punteggio con una bordata sotto la traversa. Cartellino rosso per Bernardez del San Jose. Al 70′ splendido gol dopo un dribbling di Emeghara. A nulla serve la rete di Martins nel finale, facile tocco sull’assist di Dempsey.

NEW YORK CITY-NEW ENGLAND 2-0

New York che conferma la buona impressione lasciata nella prima giornata. Splendido il gol di David Villa al 19′ dopo una serpentina veloce. Cartellino rosso per fallo su chiara occasione da rete a Concalves del New England. All’84’ Villa serve a Mullins la palla del 2-0 finale.

PORTLAND-LA GALAXY 2-2

Chiudono la giornata i Los Angeles Galaxy che passano in svantaggio per il gol di Adi. Al 20′ del secondo tempo Zardes anticipa tutti e mette dentro. Sembra fatta per il Portland quando Adi all’ultimo minuto realizza il suo secondo gol di giornata. Ultimo assalto al secondo di recupero e Gordon dall’angolo salta più in alto di tutti e trova l’incrocio dei pali più lontano.

Precedente Lupa Roma, adesso si fa dura Successivo Lupa Roma beffata dal Foggia al 93'